Ciao ragazzi, da quando ho fatto la mia 3/4 di manica che mi frulla un dubbio un po’ da “malato”: in caso di prelievo venoso su una persona che ha le braccia tatuate (quindi anche la parte in cui normalmente si mette l’ago nella piega del braccio), chi effettua la procedura non avrà molte difficoltà a trovare/vedere la vena? Magari ho detto una stupidata ma voi che dite?