Ciao a tutti, ho fatto un tattoo il 10 di Maggio, purtroppo mi aveva fatto una lieve infezione perché ( mea culpa) avevo usato in un primo momento bepanthenol e lo avevo tenuto coperto con pellicola.. lo so.. errori da principianti anche se non era il primo che ho fatto.. poi ho curato il tattoo con una crema cortisone+antibiotico per una settimana e poi gentalyn. In seguito ho usato i prodotti della waterlaw tattoo sia per la detersione che come creme. Il tattoo è guarito bene ma ho notato delle piccolo bollicine dure al tatto in alcuni punti. Non penso sia né pus ( mai avuto neanche nel periodo di infezione, solo un po’ di rossore), né vesciche di acqua perché non sento dolore, la pelle è pulita e non fa male al tatto. Sembrano più dei piccoli calli nel toccarli. A voi è mai successo? Sapete aiutarmi? Il mio tatuatore non ha saputo dirmi cosa siano.