Pagina 1 di 3 123 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 30

Discussione: Kara-jishi

  1. #1
    Newbie L'avatar di Spirito Kamikaze
    Iscritto al forum dal
    August 16, 2007, 11:26 am
    Messaggi
    22
    Thanks
    0
    Thanked 0 Times in 0 Posts

    Kara-jishi

    Mi sapreste spiegare cosa simboleggia il Kara-jishi? ditemi tutto:burn:
    ciau
    mani tese leggono mani feroci, ma la mia linea della vita ha finito gli incroci...
    sulle mie retine cicatrici, che dici sar per questo che vedi volti tagliati?
    [SIGPIC][/SIGPIC]

  2. #2
    Tatuatore L'avatar di crez
    Iscritto al forum dal
    November 18, 2005, 11:08 am
    ubicazione
    Marghera the furious
    Messaggi
    653
    Thanks
    0
    Thanked 1 Time in 1 Post
    Jishi(Shishi) si traduce come leone o leone-cane, e si riferisce ad un animale mitologico dai poteri soprannaturali.
    In giappone, vengono di solito messi a guardia dei Templi Shintoisti e buddisti, accoppiati, maschio e femmina, uno con la bocca chiusa ed uno con la bocca aperta.
    Quello con la bocca aperta intimidisce i demoni ed è considerato il maschio, quello con la bocca aperta, da rifugio agli spiriti benevoli, ed è considerata femmina.
    Nel tatuaggio giapponese vanno rappresentati con le peonie e con un fondo di acqua, "Karajishi no Botan" (botan peonia).
    Il maschio Jishi, tira i suoi cuccioli giù da rocce molto alte, quelli che risalgono sono considerati buoni, e vengono allevati.
    La bocca aperta e la bocca chiusa, si dice rapresentino anche la prima e l'ultima vocale del alfabeto sanscrito, Aum e Um.
    Karajishi, veniva tatuato spesso sulla pancia di donne in attesa, di modo da far proteggere il bimbo che doveva nascere, alla nascita, una statuetta di Karajishi veniva messa accanto al neonato per proteggerlo dagli spiriti maligni.
    Conosciuto anche come il tatuaggio dei giocatori d'azzardo, per via di una leggenda che narra di un monaco, provetto giocatore, che vinceva quasi sempre e portava sulla schiena il tatuaggio di Karajishi no Botan, è un tatuaggio protettivo, simboleggia il re degli animali ed il re dei fiori, la peonia.
    Importante è, che il tatuatore che disegna questo soggetto conosca bene la tradizione, perchè ci sono dei riferimenti da disegnare oltre alla bocca aperta o chiusa per far capire se è maschio o femmina, che ad un profano dello stile, sfuggirebbero di sicuro.

  3. #3
    Member
    Iscritto al forum dal
    February 14, 2007, 12:19 am
    ubicazione
    sull'Aurelia...
    Messaggi
    219
    Thanks
    0
    Thanked 0 Times in 0 Posts

    Thumbs up

    Quote Originariamente inviata da crez Visualizza il messaggio
    Jishi(Shishi) si traduce come leone o leone-cane, e si riferisce ad un animale mitologico dai poteri soprannaturali.
    In giappone, vengono di solito messi a guardia dei Templi Shintoisti e buddisti, accoppiati, maschio e femmina, uno con la bocca chiusa ed uno con la bocca aperta.
    Quello con la bocca aperta intimidisce i demoni ed è considerato il maschio, quello con la bocca aperta, da rifugio agli spiriti benevoli, ed è considerata femmina.
    Nel tatuaggio giapponese vanno rappresentati con le peonie e con un fondo di acqua, "Karajishi no Botan" (botan peonia).
    Il maschio Jishi, tira i suoi cuccioli giù da rocce molto alte, quelli che risalgono sono considerati buoni, e vengono allevati.
    La bocca aperta e la bocca chiusa, si dice rapresentino anche la prima e l'ultima vocale del alfabeto sanscrito, Aum e Um.
    Karajishi, veniva tatuato spesso sulla pancia di donne in attesa, di modo da far proteggere il bimbo che doveva nascere, alla nascita, una statuetta di Karajishi veniva messa accanto al neonato per proteggerlo dagli spiriti maligni.
    Conosciuto anche come il tatuaggio dei giocatori d'azzardo, per via di una leggenda che narra di un monaco, provetto giocatore, che vinceva quasi sempre e portava sulla schiena il tatuaggio di Karajishi no Botan, è un tatuaggio protettivo, simboleggia il re degli animali ed il re dei fiori, la peonia.
    Importante è, che il tatuatore che disegna questo soggetto conosca bene la tradizione, perchè ci sono dei riferimenti da disegnare oltre alla bocca aperta o chiusa per far capire se è maschio o femmina, che ad un profano dello stile, sfuggirebbero di sicuro.
    Sempre un piacere leggere i tuoi post.

  4. #4
    M E M B E R L'avatar di Oi!
    Iscritto al forum dal
    March 5, 2006, 2:33 am
    Messaggi
    728
    Thanks
    3
    Thanked 20 Times in 18 Posts
    Crez, ottimo il tuo post.
    Di questo argomento non ne sapevo nulla!

    Gi* che siamo in argomento jap.. mi/ci puoi dire qualcosa per quanto riguarda i temi floreali?
    Quali fiori sono compatibili con quali altri, e se è bene rappresentarli in acqua o cielo, e qualche altra caratteristica?

    Grazie in anticipo, ciao!

  5. #5
    Tatuatore L'avatar di nicktattoo
    Iscritto al forum dal
    July 22, 2007, 10:10 pm
    ubicazione
    Viareggio
    Messaggi
    757
    Thanks
    0
    Thanked 0 Times in 0 Posts

    Smile

    Quote Originariamente inviata da crez Visualizza il messaggio
    Jishi(Shishi) si traduce come leone o leone-cane, e si riferisce ad un animale mitologico dai poteri soprannaturali.
    In giappone, vengono di solito messi a guardia dei Templi Shintoisti e buddisti, accoppiati, maschio e femmina, uno con la bocca chiusa ed uno con la bocca aperta.
    Quello con la bocca aperta intimidisce i demoni ed è considerato il maschio, quello con la bocca aperta, da rifugio agli spiriti benevoli, ed è considerata femmina.
    Nel tatuaggio giapponese vanno rappresentati con le peonie e con un fondo di acqua, "Karajishi no Botan" (botan peonia).
    Il maschio Jishi, tira i suoi cuccioli giù da rocce molto alte, quelli che risalgono sono considerati buoni, e vengono allevati.
    La bocca aperta e la bocca chiusa, si dice rapresentino anche la prima e l'ultima vocale del alfabeto sanscrito, Aum e Um.
    Karajishi, veniva tatuato spesso sulla pancia di donne in attesa, di modo da far proteggere il bimbo che doveva nascere, alla nascita, una statuetta di Karajishi veniva messa accanto al neonato per proteggerlo dagli spiriti maligni.
    Conosciuto anche come il tatuaggio dei giocatori d'azzardo, per via di una leggenda che narra di un monaco, provetto giocatore, che vinceva quasi sempre e portava sulla schiena il tatuaggio di Karajishi no Botan, è un tatuaggio protettivo, simboleggia il re degli animali ed il re dei fiori, la peonia.
    Importante è, che il tatuatore che disegna questo soggetto conosca bene la tradizione, perchè ci sono dei riferimenti da disegnare oltre alla bocca aperta o chiusa per far capire se è maschio o femmina, che ad un profano dello stile, sfuggirebbero di sicuro.
    BRAVO CREZ!proprio COSI,figurati che ne ho 2 sopra il banco in STUDIO con in mezzo 3 KATANE ancor piu'MERAVIGLIOSE,ne avevo trovato uno di circa 1metro e mezzo tutto dorato,UNA CIFRA 1800 euro,la fine del MONDO ORIGINALE,ma la moglie...O LUI O TE!.................L'ho PRESOOOOOOOOOOOOOO...ma ora DORMO con lui allo STUDIO...ghghghghghgh:brick: CIAUUUUUUUUUUUUUUUUUUU

  6. #6
    Newbie L'avatar di Spirito Kamikaze
    Iscritto al forum dal
    August 16, 2007, 11:26 am
    Messaggi
    22
    Thanks
    0
    Thanked 0 Times in 0 Posts
    Grazie 1000!!!
    mani tese leggono mani feroci, ma la mia linea della vita ha finito gli incroci...
    sulle mie retine cicatrici, che dici sar per questo che vedi volti tagliati?
    [SIGPIC][/SIGPIC]

  7. #7
    Tatuatore L'avatar di doctortattoo
    Iscritto al forum dal
    December 21, 2005, 9:31 am
    ubicazione
    Moncalieri, (TORINO) - ITALIA
    Messaggi
    577
    Thanks
    0
    Thanked 2 Times in 1 Post
    l nome di Kara-shishi in giapponese si traduce Koma-inu in Koreano, e si può anche chiamare Foo dog.

    Foo Dogs are the ancient sacred dogs of Asia who guard Buddhist temples. The association between these dogs and Buddha is one of great significance. Foo Dogs have the appearance of a lion. The lion in Buddhist religion is seen as sacred, and has sometimes been offered to Buddha as a sacrifice. The name given to these guardians originates from China. The Chinese word for Buddha is Fo, which led to the original titleDog of Fo. There have been other theories that the name developed from the city of Foochow; however, there is no actual proof of this. Another name given to the beast is Lion of Korea. This, of course, is due to the creatures close appearance to a Lion.
    Foo Dogs can be traced as early as the Han Dynasty. Their first appearance was in Chinese art, which dates back to approximately 208 BC to about 221 AD. Foo Dogs vanished for nearly 400 years after their first appearance. They later returned in the Tang Dynasty that was in power from 618 to 917 AD. Foo Dogs were popular because of their meaning. The Lion is a creature of the feline race that is known as the proud master of all cats. Its introduction into Chinese art coincided with Buddhism. The Foo Dog was the protector of sacred buildings and a defender of law. The dogs were commonly placed at business institutions, temple gates, home entrances, and estates. It was also not uncommon to see these sacred dogs guarding tombs or placed in front of government buildings to scare evil spirits. Through out the ages, Foo Dogs were frequently given as gifts to the Emperor. They would be presented in sculptures or in the form of artwork.
    Foo Dog artwork varied. Buddha was sometimes depicted on the back of the great beast, but Foo Dogs are more often displayed in a powerful guarding position. The creature is usually presented holding a spear in its paw. This was the representation of the peace and serenity the animal would maintain for the sanctuary it was guarding; thus discouraging any wrong doers and demon spirits from entering the place of tranquility. The Foo Dog comes in many shapes, sizes, different materials, and colors. Their faces have a mischievous and almost devilish look about them; and their eyes are normally wide open with a tiny speck in the middle. This threatening appearance is what gives the idea that they guard against evil spirits. It is important to point out that the Foo Dog is also known as the Celestial Dog, and the Happiness Dog. The animal is a symbol of energy and value, and is often displayed in a male/female pair. The male plays with a ball that symbolizes the Earth, while the female holds a cub.
    I've been a Wild Rover for many ayears, I spent all me money on wiskey and beer. ....and tattoo machines

  8. #8
    Tatuatore L'avatar di nicktattoo
    Iscritto al forum dal
    July 22, 2007, 10:10 pm
    ubicazione
    Viareggio
    Messaggi
    757
    Thanks
    0
    Thanked 0 Times in 0 Posts
    Quote Originariamente inviata da doctortattoo Visualizza il messaggio
    l nome di Kara-shishi in giapponese si traduce Koma-inu in Koreano, e si può anche chiamare Foo dog.

    Foo Dogs are the ancient sacred dogs of Asia who guard Buddhist temples. The association between these dogs and Buddha is one of great significance. Foo Dogs have the appearance of a lion. The lion in Buddhist religion is seen as sacred, and has sometimes been offered to Buddha as a sacrifice. The name given to these guardians originates from China. The Chinese word for Buddha is Fo, which led to the original titleDog of Fo. There have been other theories that the name developed from the city of Foochow; however, there is no actual proof of this. Another name given to the beast is Lion of Korea. This, of course, is due to the creatures close appearance to a Lion.
    Foo Dogs can be traced as early as the Han Dynasty. Their first appearance was in Chinese art, which dates back to approximately 208 BC to about 221 AD. Foo Dogs vanished for nearly 400 years after their first appearance. They later returned in the Tang Dynasty that was in power from 618 to 917 AD. Foo Dogs were popular because of their meaning. The Lion is a creature of the feline race that is known as the proud master of all cats. Its introduction into Chinese art coincided with Buddhism. The Foo Dog was the protector of sacred buildings and a defender of law. The dogs were commonly placed at business institutions, temple gates, home entrances, and estates. It was also not uncommon to see these sacred dogs guarding tombs or placed in front of government buildings to scare evil spirits. Through out the ages, Foo Dogs were frequently given as gifts to the Emperor. They would be presented in sculptures or in the form of artwork.
    Foo Dog artwork varied. Buddha was sometimes depicted on the back of the great beast, but Foo Dogs are more often displayed in a powerful guarding position. The creature is usually presented holding a spear in its paw. This was the representation of the peace and serenity the animal would maintain for the sanctuary it was guarding; thus discouraging any wrong doers and demon spirits from entering the place of tranquility. The Foo Dog comes in many shapes, sizes, different materials, and colors. Their faces have a mischievous and almost devilish look about them; and their eyes are normally wide open with a tiny speck in the middle. This threatening appearance is what gives the idea that they guard against evil spirits. It is important to point out that the Foo Dog is also known as the Celestial Dog, and the Happiness Dog. The animal is a symbol of energy and value, and is often displayed in a male/female pair. The male plays with a ball that symbolizes the Earth, while the female holds a cub.
    YES!...AGGECAPITO TUTTO ghghghghgCIAUUUUUUUUUUU

  9. #9
    Specie Protetta L'avatar di randagio
    Iscritto al forum dal
    July 22, 2008, 5:09 pm
    ubicazione
    vicenza
    Messaggi
    1,010
    Thanks
    1
    Thanked 30 Times in 23 Posts
    Quote Originariamente inviata da crez Visualizza il messaggio
    Jishi(Shishi)
    In giappone, vengono di solito messi a guardia dei Templi Shintoisti e buddisti, accoppiati, maschio e femmina, uno con la bocca chiusa ed uno con la bocca aperta.
    Quello con la bocca aperta intimidisce i demoni ed è considerato il maschio, quello con la bocca aperta, da rifugio agli spiriti benevoli, ed è considerata femmina.
    .
    Maschio bocca aperta e intimidisce i demoni e bocca chiusa femmina da rifugio agli spiriti? giusto Crez?

    E oltre che alle peonie cosa ci si potrebbe unire nello stesso lavoro? alti soggetti? Mi piacerebbe fare una manica a tre quarti e metterci dentro un foodog, un budda e poi non saprei che altri soggetti potrebbero andare ... nella manica che ho gi ho un drago, una carpa, un loto e dei sakura e vorrei evitare questi soggetti! Potrei anche farmi i due foodog uno a bocca aperta e l'altro chiusa che potrebbero ricordare anche i miei cani (sebbene siano due maschi).
    Verr il tempo in cui l'uomo non dovr pi uccidere per mangiare, ed anche l'uccisione di un solo animale sar considerato un grave delitto...

    - Leonardo da Vinci-

  10. #10
    Specie Protetta L'avatar di randagio
    Iscritto al forum dal
    July 22, 2008, 5:09 pm
    ubicazione
    vicenza
    Messaggi
    1,010
    Thanks
    1
    Thanked 30 Times in 23 Posts
    Quote Originariamente inviata da randagio Visualizza il messaggio
    Maschio bocca aperta e intimidisce i demoni e bocca chiusa femmina da rifugio agli spiriti? giusto Crez?

    E oltre che alle peonie cosa ci si potrebbe unire nello stesso lavoro? alti soggetti? Mi piacerebbe fare una manica a tre quarti e metterci dentro un foodog, un budda e poi non saprei che altri soggetti potrebbero andare ... nella manica che ho gi ho un drago, una carpa, un loto e dei sakura e vorrei evitare questi soggetti! Potrei anche farmi i due foodog uno a bocca aperta e l'altro chiusa che potrebbero ricordare anche i miei cani (sebbene siano due maschi).

    Da wikipedia aggiungo anche questi signficati:

    I foodog a guardia dei templi sono generalmente con la femmina a sinistra ed il maschio a destra. Il leone maschio ha la sua zampa di destra su una sfera, che rappresenta il " fiore della vita" La femmina essenzialmente identica, ma ha un singolo cucciolo sotto la sua zampa sinistra, rappresentante il ciclo di vita. Simbolicamente il femminile protegge quelli che dimoramo all'interno, mentre il maschio custodice la struttura. A volte la femmina ha sua bocca chiusa ed il maschi aperta. Ci simboleggia l'enunciazione della " sacra parola; om". Tuttavia, i giapponesi dicono anche che il maschio inala, e rappresenta la vita, mentre la femmina esala, rappresenta la morte.

    Quanto mi piacciono i significati e la simbologia orientale :-)
    Verr il tempo in cui l'uomo non dovr pi uccidere per mangiare, ed anche l'uccisione di un solo animale sar considerato un grave delitto...

    - Leonardo da Vinci-

Pagina 1 di 3 123 ultimoultimo

Tags for this Thread

Regole d'invio

  • Non puoi inviare nuove discussioni
  • Non puoi inviare repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •