Visualizzazione dei risultati da 1 a 8 su 8

Discussione: Tatuaggio gonfio!!

  1. #1
    Newbie
    Iscritto al forum dal
    January 11, 2013, 9:58 pm
    Messaggi
    5
    Thanks
    0
    Thanked 0 Times in 0 Posts

    Tatuaggio gonfio!!

    il mio tatuaggio sul polso si improvvisamente gonfiato in alcuni punti da circa 2 settimane e mezza, un gonfiore leggero che da lontano non si vede ma si sente toccando il tattoo, inizialmente non mi sono preoccupato perch capitato anche ad una mia amica e poi le passato, ma adesso che vedo che il gonfiore non passa (in certi giorni aumenta e in certi diminuisce ma senza scomparire) mi sto iniziando a preoccupare. La cosa strana che non un tatuaggio particolarmente recente, ha pi di un anno e ne ho diversi altri con cui per non ho mai avuto nessun tipo di preblema. Escluderei che il problema possa derivare dalla mancanza di igiene o dal tipo inchiostro usato perch tutti i tatuaggio li ho fatti nello stesso studio (che un buon studio) e dallo stesso tatuatore (che abbastanza esperto). Mi sono rivolto a quest' ultimo per chiedere da cosa possa essere causato il problema e mi ha risposto che a volte in posti delicati ciccatrizzandosi il tatuaggio pu rimanere rialzato formando delle cheloidi, ma non il mio caso perch la guarigione stata normalissima e fino a tre settimane fa il tatuaggio era perfettamente piatto. Da quando me ne sono accorto ci applico 2 volte al giorno una crema per le irritazioni ma se qualcuno mi pu consigliare qualcosa di pi specifico ed efficace gliene sarei grato!!

  2. #2
    Newbie
    Iscritto al forum dal
    November 17, 2012, 2:22 pm
    Messaggi
    21
    Thanks
    0
    Thanked 0 Times in 0 Posts
    Io ti posso consigliare il xxxxxxxxxxx della xxxxxxxxxxx, lo uso ogni volta che la mia pelle reagisce in modo strano a qualcosa, mi ha fatto passare una brutta dermatite al viso e un gonfiore inspiegabile al gomito che prudeva e sanguinava...

  3. #3
    Tatuatore - Moderatore L'avatar di Gallo
    Iscritto al forum dal
    August 2, 2006, 2:50 pm
    ubicazione
    Pavia
    Messaggi
    3,101
    Thanks
    46
    Thanked 186 Times in 155 Posts
    Quote Originariamente inviata da LadyDandelion Visualizza il messaggio
    Io ti posso consigliare il xxxxxxxxxxx della xxxxxxxxxxx, lo uso ogni volta che la mia pelle reagisce in modo strano a qualcosa, mi ha fatto passare una brutta dermatite al viso e un gonfiore inspiegabile al gomito che prudeva e sanguinava...
    Ciao, nonostante la tua indubbia buona fede, nel forum preferiamo evitiare di dare consigli di tipo sanitario, perche' questi vanno dispensati unicamente dal medico. In questi casi va contattato prima di tutto il tatuatore che ha realizzato il pezzo & poi eventualmente il dermatologo.

  4. #4
    Newbie
    Iscritto al forum dal
    January 11, 2013, 9:58 pm
    Messaggi
    5
    Thanks
    0
    Thanked 0 Times in 0 Posts
    scusate, non ero a conoscenza di questo particolare...sapete per dirmi se una cosa che pu succedere o se devo preoccuparmi...come dicevo il tatuatore l' ho gi contattato e mi ha risposto che pu essere rimasto cos durante la guarigione perch il punto delicato e pu quindi aver formato un po' di cheloide...quando gli ho detto che era gonfiato solo da un paio di settimane non ha pi saputo cosa dirmi...a me non sembra una cosa molto grave perch il gonfiore sempre leggero e non fa male per sembra espandersi...contatter un dermatologo per vorrei sapere se a qualcuno capitato qualcosa di simile

  5. #5
    Tatuatore - Moderatore L'avatar di Gallo
    Iscritto al forum dal
    August 2, 2006, 2:50 pm
    ubicazione
    Pavia
    Messaggi
    3,101
    Thanks
    46
    Thanked 186 Times in 155 Posts
    Quote Originariamente inviata da simoghi Visualizza il messaggio
    scusate, non ero a conoscenza di questo particolare...sapete per dirmi se una cosa che pu succedere o se devo preoccuparmi
    In realta' e' una cosa abbastanza comune, a mio parere nn serve preoccuparsi. La pelle tatuata resta' piu' sensibile per alcuni mesi/anni a certi fattori quali i cambi di stagione, creme, coloranti per vestiti, sole, pollini eccc (alla fine col tatuaggio ha cmq subito un' alterazione) quindi puo' capitare che il tattoo o alcune sue parti si gonfino per brevi periodi ma come ti ripeto, se nn c'e' prurito, eczemi o simili nn hai di che preoccuparti. Cmq il responso finale lo puo' dare solo il dermatologo, per una diagnosi "ufficiale" devi rivolgerti a lui.

  6. #6
    Newbie
    Iscritto al forum dal
    November 17, 2012, 2:22 pm
    Messaggi
    21
    Thanks
    0
    Thanked 0 Times in 0 Posts
    Quote Originariamente inviata da alexxx Visualizza il messaggio
    Ciao, nonostante la tua indubbia buona fede, nel forum preferiamo evitiare di dare consigli di tipo sanitario, perche' questi vanno dispensati unicamente dal medico. In questi casi va contattato prima di tutto il tatuatore che ha realizzato il pezzo & poi eventualmente il dermatologo.
    Chiedo scusa!
    Comunque il prodotto che avevo segnalato venduto in erboristeria e non un medicinale, per quello mi ero permessa di consigliarlo.

  7. #7
    Tatuatore - Moderatore L'avatar di Gallo
    Iscritto al forum dal
    August 2, 2006, 2:50 pm
    ubicazione
    Pavia
    Messaggi
    3,101
    Thanks
    46
    Thanked 186 Times in 155 Posts
    Quote Originariamente inviata da LadyDandelion Visualizza il messaggio
    Chiedo scusa!
    Comunque il prodotto che avevo segnalato venduto in erboristeria e non un medicinale, per quello mi ero permessa di consigliarlo.
    Nessun problema, solo OGNI prodotto puo' dare le piu' svariate reazioni allergiche, tanto piu' in una situazione della quale nn si conoscono i particolari specifici e le eventuali intolleranze proprie della persona in questione, quindi per sicurezza preferiamo evitare

  8. #8
    Newbie
    Iscritto al forum dal
    January 11, 2013, 9:58 pm
    Messaggi
    5
    Thanks
    0
    Thanked 0 Times in 0 Posts
    Quote Originariamente inviata da alexxx Visualizza il messaggio
    In realta' e' una cosa abbastanza comune, a mio parere nn serve preoccuparsi. La pelle tatuata resta' piu' sensibile per alcuni mesi/anni a certi fattori quali i cambi di stagione, creme, coloranti per vestiti, sole, pollini eccc (alla fine col tatuaggio ha cmq subito un' alterazione) quindi puo' capitare che il tattoo o alcune sue parti si gonfino per brevi periodi ma come ti ripeto, se nn c'e' prurito, eczemi o simili nn hai di che preoccuparti. Cmq il responso finale lo puo' dare solo il dermatologo, per una diagnosi "ufficiale" devi rivolgerti a lui.
    grazie del parere! =)

Tags for this Thread

Regole d'invio

  • Non puoi inviare nuove discussioni
  • Non puoi inviare repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •